Le figure professionali impiegate nella struttura sono:

• Responsabile di struttura; è la coordinatrice del servizio ed ha la responsabilità sia della struttura che del servizio prestato, in particolare, è la responsabile della programmazione, dell’organizzazione e della gestione del personale ed effettua le verifiche dei controlli sui programmi attuati, nel rispetto degli indirizzi fissati da leggi regolamenti e delibere, regionali e comunali.

• Educatore professionale: Ha compiti di relazione con gli utenti accolti, di assistenza e sostegno per la realizzazione dei progetti individuali e dà concreta attuazione al raggiungimento degli obiettivi previsti nel piano personalizzato di riabilitazione sociale. In particolare, nell’ambito della programmazione generale, progetta e mette in atto le attività finalizzate al mantenimento e al miglioramento delle abilità e capacità fisiche, cognitive e relazionali degli ospiti, nonché all’integrazione sociale, in stretto rapporto con l’assistente sociale. Nelle Comunità il ruolo di educatrice viene ricoperto dalla responsabile di struttura, in quanto in possesso del titolo necessario.

• Psicologa/Psicoterapeuta: si occupa della progettazione, del monitoraggio e della verifica dei progetti socio assistenziali individualizzati; offre sostegno psicologico agli utenti mediante colloqui individuali e di gruppo. Effettua incontri di rete con i servizi di cura (Servizi sociali e CSM) e talvolta con i familiari degli utenti. Ha compiti di coordinazione con gli operatori di comunità volta alla condivisione delle strategie di intervento rivolte agli utenti nel perseguimento degli obiettivi previsti nei progetti di riabilitazione sociale.

• Operatori socio-sanitari: assistono l’ospite nelle esigenze quotidiane fornendo anche aiuto sostanziale di tipo domestico e di cura nell’igiene personale. Vivono la quotidianità con gli ospiti della struttura e gestiscono insieme a loro anche gli aspetti materiali della vita familiare e le attività del tempo libero.

• Infermiera

• Psichiatra

• Medico di base

• Operatore ludico-ricreativo

• Personale delle pulizie.

• Addette alla cucina.

Ogni figura professionale è responsabile dell’attuazione del piano personalizzato di ogni ospite delle strutture, nell’ambito delle finalità previste dal progetto globale secondo le proprie competenze, e lavora e si relaziona all’interno delle strutture ed all’esterno in un’ottica di collaborazione multidisciplinare.